I Corsi

Hip hop

L’hip hop è un movimento culturale nato in prevalenza nelle comunità Afroamericane e Latinoamericane[1] del Bronx, quartiere di New York, nell’anno 1973, che ha trovato espressione non solo nella musica, nell’arte, ecc. ma anche nella danza. Cuore del movimento è stato il fenomeno dei Block party: feste di strada, in cui i giovani afroamericani e latino americani interagivano suonando, ballando e cantando.
Diversi i generi musicali e i conseguenti stili di ballo che questo movimento propone, i quali vengono così racchiusi in un unico contenitore che li definisce come “Danze Urbane”.
I vari “sottogeneri” di stili a cui facciamo riferimento, solo per citarne alcuni, sono  New Stile, R&B, Video Dance, House, ecc., ognuno con caratteristiche proprie.

All’interno dei nostri corsi si cerca di dare un assaggio e di approfondire le diverse Danze Urbane tenendo in considerazione la specifica inclinazione, l’età e il livello delle vari classi di studio in cui i nostri ragazzi sono inseriti.

Durante le lezioni vengono proposti esercizi per raggiungere gradualmente l’autonomia tecnica nei vari movimenti, autonomia che verrà poi verificata all’interno di una coreografia dove tutti i movimenti saranno uniti in un unico insieme.
Esercizi di isolazioni, blocchi, onde sono la base del lavoro di riscaldamento fondamentale per poter approcciarsi alla danza.
Contemporaneamente a ciò si lavora sull’aspetto musicale. Infatti caratteristica della musica black è il legame tra musica e sentimento (feeling), questo legame deve essere espresso anche ballando. Il tipo di lavoro che viene di conseguenza fatto è finalizzato a muoversi sugli accenti delle diverse canzoni utilizzando movimenti in ordine graduale di difficoltà con lo scopo di adattare la danza del singolo allievo agli stili ed ai generi musicali proposti.